Quali pazienti possono essere trattati con HIFU?

Quali pazienti possono essere trattati con HIFU?

Pazienti che ancora non hanno ricevuto trattamenti per il cancro

Il trattamento HIFU per il cancro localizzato della prostata è molto rilevante per il trattamento radicale o totale della prostata per pazienti con:

  • Cancro localizzato di Stadio T1 o T2

  • Un Gleason score pari a 7 o inferiore

  • Desiderio di mantenere la massima qualità di vita dopo il trattamento

È anche possibile trattare cancri aggressivi ( Gleason score superiore a 7) con un urologo esperto della tecnica.

Paziente che cercano un approccio innovativo: trattamento focale HIFU

Focal One® è lo strumento ideale per trattare solamente la zona affetta all’interno della prostata per preservare la qualità massima di vita ( l’impatto limitato sugli organi confinanti riduce gli effetti collaterali). Questo approccio terapeutico mira a raggiungere un controllo della malattia monitorando il paziente e ripetendo il trattamento se necessario. Questa opzione terapeutica innovativa è correntemente sotto investigazione ed i primi risultati mostrano una perfetta preservazione delle funzioni sessuali e urinarie. La terapia Focale è una risposta immediata tra la sorveglianza attiva ed i trattamenti radicali : il cancro viene trattato con efficacia ma è minimamente invasivo e preserva la qualità della vita dei pazienti ed ha buoni risultati sullo stress psicologico che invece che c’è nei pazienti sottoposti a sorveglianza attiva.

Pazienti che hanno già avuto un trattamento HIFU

Tutti i pazienti che hanno ricevuto trattamenti HIFU per il cancro localizzato della prostata possono ricevere ulteriori trattamenti nel caso in cui il trattamento iniziale lo giustifichi. L’opzione di ritrattamento non è possibile con le opzioni convenzionali come la radioterapia oi trattamenti chirurgici.

Pazienti che hanno ricevuto già la radioterapia

Quando un paziente ha già ricevuto un trattamento di radioterapia per il cancro localizzato della prostata ma il cancro si è ripresentato , il range di opzioni terapeutiche è limitato ma il trattamento HIFU rappresenta una eccellente “ seconda chance”. I criteri di eleggibilità per trattamenti HIFU:

  • Individuato una comparsa localizzata di cancro (internamente alla ghiandola)

  • È chiara la valutazione dello progresso ( il cancro è contenuto internamente alla prostata)


Controindicazioni di HIFU per il trattamento per la cura del cancro della prostata:

 

  • Chirurgia anale o rettale che impedisce l’inserimento della sonda

  • Sfintere artificiale , impianti penieni ed impianti intra-prostatici

  • Allergia al lattice

 

Ultimo aggiornamento 27 aprile 2017

  • Glossary
  • Cancro
    Cellule anormali che si sviluppano in maniera incontrollata. Un accumulo di tali cellule si chiama tumore.
  • Ghiandola
    Piccolo organo che produce una o più sostanze nel corpo.
  • Gleason
    Vedere Gleason Score.
  • Gleason Score
    Risultato ottenuto dopo aver studiato al microscopio le cellule cancerose della prostata.
  • Prostata
    Ghiandola dell’apparato genitale maschile che gioca un ruolo nella produzione del seme.
  • Sfintere
    Fascio di muscoli ad anello intorno ad un orifizio naturale che gli permette di aprirsi e chiudersi. Lo sfintere urinario, situato all’uscita della prostata, controlla la ritenzione e rilascio dell’urina. Lo sfintere anale controlla la ritenzione e rilascio delle feci.
  • Urina
    Liquido prodotto dai reni che contiene prodotti di scarto non necessari all’organismo.
  • Urologo
    Medico specializzato nelle condizioni urinare e genitali.
Back to top